BORGO HERMADA, Terracina (27/4/2020, ufficio stampa) – Ieri sarebbe stata la domenica della 47^ edizione consecutiva della Pedagnalonga di Borgo Hermada ma l’emergenza sanitaria legata al coronavirus Covid-19 ha obbligato gli organizzatori a rimandarla. Gli oltre 6.000 i partecipanti sono ormai uno standard consolidato per il primo grande evento di primavera in provincia e così è arrivata l’idea di non mancare l’appuntamento e di organizzare una Pedagnalonga-Online: è stato creato l’hashtag ufficiale #SeFossePedagnalonga47 e sui canali social dell’evento sono stati pubblicati una raffica di post con foto che hanno fatto vivere a tutti l’emozione di partecipare all’appuntamento.

Tutto ha seguito rigorosamente i veri tempi della manifestazione: dai momenti della preparazione, alla descrizione dei briefing dello staff, dalle foto dei protagonisti del Centro Anziani di Borgo Hermada che solitamente preparano il sugo per tutti, fino ai singoli ristori disseminati lungo il percorso. Tutto è stato ricostruito virtualmente e riproposto negli orari precisi in i passaggi sarebbero avvenuti: la partenza delle due corse podistiche, lo start per il fiume colorato della passeggiata, i singoli pit-stop gastronomici, i passaggi nei poderi fino agli arrivi finali. Cappellini e magliette a maniche corte, durante la Pedagnalonga-Online presso La Veneta della famiglia Mastella-Danese, i protagonisti di una famiglia si sono ritrovati all’esterno del loro podere per una Pedagna fatta in casa nel vero senso del termine.

SUCCESSO SOCIAL – Il successo sui social network è stato notevole con oltre 50.000 visualizzazioni solo sulla pagina ufficiale di Facebook che ha ricevuto anche 7.336 interazioni (tra reazioni, commenti e condivisioni) alle varie immagini e video proposti, a questi si aggiungono circa 7.000 like su Instagram e altre reazioni anche su Twitter. Non sono mancate le sorprese perché la signora Alicia ha seguito la Pedagnalonga-online da San Justo in Argentina, salutando parenti e amici di Borgo Hermada, presenti anche gli amici di Duino Aurisina con cui il Borgo vanta un vincolo di grande amicizia, senza dimenticare gli altri amici dal nord Italia e quelli della Campania. Commenti e ricordi dalla Capitale e dal resto della regione Lazio per un evento che si avvia a gonfie vele verso l’edizione numero 50.

LA CLASSIFICA – La foto più cliccata è stata quella della famiglia Danelon, con il signor Vigi e la signora Maria, gli storici protagonisti del podere dei fagioli, che hanno inviato uno scatto casalingo con gli immancabili fagioli che ha totalizzato oltre 350 mi piace con un fiume di commenti. Al secondo posto la famiglia Trulli che ha emozionato tutti organizzando una mini-Pedagnalonga domestica con tanto di numero di pettorale disegnato e i ragazzi speciali che non ha voluto mancare a un evento che sentono particolarmente. Sul terzo gradino del podio la partenza di gruppo, pubblicata proprio alle 9:45 della domenica, ovvero l’orario preciso di inizio dell’evento. Mentre al quarto posto la foto del Centro Anziani di Borgo Hermada con i protagonisti della preparazione del sugo, sul quale c’è una leggenda tutta particolare perché una parte del contenuto è coperto da un antico segreto tramandato di famiglia in famiglia.


Giuseppe Baratta

Ufficio stampa 47^ Pedagnalonga
cell. 3358334331
comunicazionepedagnalonga@gmail.com
http://www.pedagnalonga.it/
#Pedagnalonga47